Edifici con turbine eoliche integrate

. L’idea di costruire edifici che incorporano turbine eoliche, sembra essere una seria risorsa per contribuire al fabbisogno energetico dei fabbricati; infatti un generatore eolico riesce a produrre il 20/30 per cento circa, dell’energia utilizzata, con una funzionalità superiore ai tradizionali pannelli fotovoltaici. E’ quello che affermano i ricercatori dei laboratori Rutherford Appleton, nel Regno Unito, anche tenendo conto, che nelle aree urbane la forza del vento è minore che in luoghi aperti. Tale risultato e ottenuto con specifici progetti, che sagomando opportunamente i profili delle costruzioni a forma di imbuto, convoglieranno l’aria verso le turbine, aumentandone così l’efficienza e produttività; Facendo un paragone con un impianto ad energia solare che produce pari energia, i costi di manutenzione sono inferiori di cinque volte, come pure gli spazi che si riducono ad un decimo di un’installazione di pannelli fotovoltaici. Tali caratteristiche stimolano l’interesse di alcuni architetti inglesi, che cominciano a considerare l’idea come un nuovo paradigma per le costruzioni future. Un progetto di un edificio con queste caratteristiche è stato elaborato all’università di Stoccarda, e consiste in una coppia di torri con nel mezzo tre turbine da 30 metri di diametro, tuttavia occorrerà tenere presente la rumorosità delle pale eoliche come anche il fattore termico, dal momento che il flusso dell’aria prodotto dalle turbine raffredderebbe la struttura dell’ edificio, inconvenienti da non sottovalutare, ma con adeguati isolanti termici ed acustici, problematiche di questo tipo sarebbero risolte. Del resto il governo britannico sostiene la ricerca indirizzata ad un maggiore impiego di energie alternative, e sicuramente tra breve si potranno perfezionare sempre di più simili progetti.

Lascia un commento