Il gasolio bianco sarà presto disponibile nei distributori

Un altro passo avanti verso un mondo più pulito e città meno inquinate: entro l’anno, molto probabilmente, verrà commercializzato il “gasolio bianco”, il nuovo carburante ecologico sviluppato dal gruppo Camfin che permette una riduzione del 50% di emissioni di polveri fini e ossidi di azoto. Ad annunciarlo è stato lo stesso presidente della Camfin, Marco Tronchetti Provera, durante la conferenza svoltasi quest’oggi a Roma, in occasione dell’allargamento della sperimentazione del nuovo gasolio in città: “Il Gecam – ha spiegato – è già utilizzato in 70 città italiane e copre quasi il 20% del trasporto pubblico in Italia. E’ il successo di una tecnologia italiana, di un prodotto che riesce ad abbattere le polveri sottili, l’elemento più pericoloso per la salute dei cittadini”.Anche Walter Veltroni, sindaco di Roma, è soddisfatto. Il Campidoglio, infatti, ha deciso di triplicare l’utilizzo del nuovo gasolio ecologico sui mezzi pubblici dopo che i primi dati sulla sperimentazione confermano un abbattimento delle polveri del 40%: “Visto il costo pressoché identico del nuovo carburante, l’anno prossimo vorremmo estendere il suo utilizzo a tutti i mezzi pubblici della capitale”.Intanto si apre uno spiraglio anche per le auto diesel: “Sono ormai quattro anni che stiamo facendo test sulle automobili – continua Tronchetti Provera – e sono emersi dati confortanti: il nuovo gasolio non danneggia i motori. Per ora stiamo sperimentando con Fiat l’utilizzo sulle automobili, mentre con Agip abbiamo una collaborazione tecnologica”. Il gasolio bianco, una miscela di acqua e gasolio, potrebbe trovarsi nei distributori entro la fine dell’anno, anche se ancora non si sa quale possa essere la società distributrice.

Lascia un commento