Il Canada punta sull'idrogeno

Il Canada punta sulle tecnologie legate all’uso dell’idrogeno. Il Governo canadese ha infatti recentemente annunciato nuovi investimenti per 215 milioni di dollari canadesi (pari a quasi 142 milioni di euro) in questo settore di ricerca. Obiettivo degli investimenti è promuovere iniziative utili per accelerare lo sviluppo, la commercializzazione e l’applicazione in Canada delle tecnologie basate sull’idrogeno, anche sotto forma di collaborazione e partenariato in progetti mirati ad integrare le tecnologie in modelli funzionanti dell’economia a idrogeno. Gli investimenti saranno centrati sull’uso delle celle a idrogeno e a combustibile e punteranno ad adottare tecnologie a idrogeno attraverso progetti dimostrativi da intraprendere in partenariato con il settore privato. Si intende in questo modo dimostrare le applicazioni concrete delle tecnologie a idrogeno in contesti reali, perfezionare le tecnologie per l’uso dell’idrogeno e consolidare le posizioni di leadership canadese nel settore. Recentemente l’agenzia canadese per le tecnologie finalizzate allo sviluppo sostenibile, SDTC, ha approvato una proposta di dimostrazione dell’uso delle celle a combustibile presentata dalla Hydrogenics Corporation di Mississauga (Ontario). Sulla base di questa intesa, la Hydrogenics applicherà la tecnologia delle celle a combustibile a due modelli di sollevatori a forche per studiarne le applicazioni pratiche e le prospettive di commercializzazione agli operatori industriali.

Lascia un commento