Carburanti, da gennaio benzina e gasolio meno inquinanti

Dal primo gennaio sarà venduto esclusivamente sul mercato un nuovo tipo di carburante meno inquinante per via di un basso contenuto di zolfo, solo 50 parti per milione (ppm). Lo si legge in una nota dell’Unione petrolifera (Up) che illustra i risultati del pre-consuntivo per il 2004. A partire dal primo gennaio “spariranno completamente i carburanti con contenuto di zolfo ancora elevato (350 parti per milione per il gasolio e 150 parti per milione per la benzina) per essere sostituiti da una nuova qualità contenente non più di 50 ppm”, si legge nella nota. “Si avrà pertanto un significativo miglioramento dell’impatto ambientale dovuto al traffico veicolare”.
L’ultima tappa comportera’ “l’abbattimento praticamente totale dello zolfo (la sua presenza sarà ridotta a 10 ppm, ossia quasi a zero)” per entrambi i prodotti entro il 2008, conclude Up.

Lascia un commento