Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

"Atmosfera", nuova stazione anti-smog

Una stazione automatica “intelligente”, basata sulle reti neurali, con la capacità di auto-apprendere e auto-programmarsi. E’ “Atmosfera”, realizzata da Enea, l’Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente, al termine di dieci anni di duro lavoro. “Atmosfera” sarà importantissima per prevedere con precisione i livelli di inquinamento atmosferico.

Rispetto alle normali centraline il sistema utilizzato da questa nuova “creatura” permette di sapere con un anticipo fino a tre giorni quali sostanze inquinanti si verranno a concentrare negli specifici luoghi in cui avviene la misurazione. Verrà quindi superata la generalità delle medie di inquinanti giornaliere su cui si fonda il funzionamento delle vecchie stazioni. In particolare finiranno sotto la lente di ingrandimento di Atmosfera sostanze come monossido di carbonio, biossido di zolfo, ozono, particolato di polveri sospese, ossidi di azoto e benzene. Questo grazie ad un telesensore, chiamato Sodar (Sound Detecting And Ranging), che rileva tramite onde acustiche gli andamenti del vento e delle masse d’aria che si muovono nei bassi strati dell’atmosfera.

Il nuovo sistema consentirà di studiare azioni anti-smog mirate e, soprattutto, preventive. In secondo luogo si potranno valutare con maggior cognizione di causa gli effetti delle misure adottate. Dell’ipertecnologica stazione si sono avvalsi, in via sperimentale, il Comune di Milano, nel 2005, e quello di Napoli lo scorso anno.

Lascia un commento