Nasce un nuovo portale sui mari e le coste italiane

E’ on line dall’inizio di agosto il nuovo portale www.tutelamare.it. Il sito si propone come punto di riferimento per i turisti, ma anche per chi, col mare, ha a che fare per motivi di lavoro. Presenti dati, informazioni e notizie in continuo aggiornamento sullo stato delle acque italiane, sulle previsioni del tempo, su particolarità e opportunità, anche turistiche, delle zone costiere italiane, in particolare delle Aree Marine Protette.

Tutti i dati scientifici contenuti nel sito web sono stati elaborati dal progetto Si.Di.Mar ed esposti in modo da poter essere comprensibili non solo dagli addetti ai lavori. Ad ogni modo il punto di forza del sito, se non altro per l’impatto visivo, è certamente la presenza di webcam, subacquea e terrestre, per la visione delle bellezze ambientali dell´Amp delle “Cinque terre”. Tramite i servizi messi a disposizione dal portale, grazie alla collaborazione dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, sarà inoltre possibile a tutti accedere ai dati del Programma nazionale di Monitoraggio marino costiero.

Tutelamare.it nasce su iniziativa del Ministero dell’Ambiente ed è curato dalla Direzione per la protezione della natura. Il Ministro Pecoraro Scanio si è detto convinto dell’importanza di questa nuova piattaforma telematica “utile alla promozione, alla conoscenza, alla fruizione e la salvaguardia del nostro immenso patrimonio marittimo. La novità sta nell’aver unito tanti servizi in un unico sito, destinati agli appassionati dei parchi ai turisti fino ai semplici curiosi. I servizi offerti dal sito offriranno ai cittadini una serie di informazioni utilissime e daranno ai navigatori del web la possibilità di ‘tuffarsi’ nelle straordinarie bellezze delle nostre aree marine protette”.

Lascia un commento