Nasce il cemento biologico che assorbe anidride carbonica

UPC_1

Novità interessanti per la bioedilizia arrivano dalla Spagna: i ricercatori del gruppo tecnologico dell’Universitat Politécnica di Barcellona hanno sviluppato e brevettato un tipo di cemento biologico che accelera la naturale crescita di organismi pigmentati, come muschi e licheni. 

Il materiale, che è stato progettato per le facciate di edifici o di altre costruzioni in climi mediterranei, ha la capacità di assorbire le emissioni di CO2, offrire isolamento termico e migliorare l’estetica delle facciate rispetto ad altre soluzioni costruttive simili.

Lascia un commento