Cittadina americana mette al bando le bottiglie d'acqua in plastica

La cittadina statunitense di Concord (Massachusetts) è la prima al mondo ad aver vietato la commercializzazione delle bottiglie d’acqua in plastica su tutto il territorio municipale. Dal 1 gennaio 2013, infatti, la vendita delle bottigliette in plastica è assolutamente vietata, pena una multa pari a 50 dollari. Pare che l’idea non sia dell’amministrazione comunale, bensì di una cittadina di 84 anni di nome Jean Hill.

Fonte:  Valori

Lascia un commento