Rifiuti: cresce la raccolta abiti usati, ma servono regole certe  

Il settore della raccolta e recupero degli abiti usati ha vissuto una forte crescita, passando dalle iniziali attività di beneficenza alla costituzione di una filiera industriale organizzata del riuso e riciclo: se nel 2009 si raccoglievano 72.000 tonnellate, oggi siamo a quota 110.000 con Trentino Alto Adige, Toscana e Basilicata che spiccano per essere le regioni più virtuose. Ma ci sono ancora margini di miglioramento per avvicinarsi agli standard europei…  

[themoneytizer id=17261-16]