Vivienne Westwood, quando la moda è etica. E militante

 Sempre molto attiva nelle battaglie ecologiche per denunciare gli effetti del cambiamento climatico e dell’eccessivo consumismo, ora Vivienne Westwood aderisce alla campagna #NoTtip, per dire no al Partenariato Transatlantico per il commercio e gli investimenti, l’accordo commerciale di libero scambio in corso di negoziazione tra gli Stati Uniti e l’Europa. “Il Ttip è un accordo che darà ai potenti un potere sconfinato, persino maggiore di quello degli stessi governi – dichiara Vivienne Westwood – È un accordo contro le persone che mira a incrementare i profitti per pochi, senza tener conto dell’interesse comune. È una mancanza di rispetto non solo verso le persone, ma anche verso il nostro stesso pianeta”.

[themoneytizer id=17261-16]