Fame Zero: la campagna del nuovo Presidente brasiliano contro la fame

‘Fame zero’, il programma con cui il Presidente del Brasile Luiz Inacio Lula da Silva si propone di far fronte alle penurie degli oltre 40 milioni di brasiliani poveri, è partito lo scorso 30 gennaio a Brasilia con un testimonial d’eccezione: Ronaldo. Uno dei più stretti collaboratori del Capo dello Stato ha contattato il calciatore comunicandogli la ‘convocazione’ di Lula. Secondo il rappresentante di Ronaldo, tutto dipende dall’autorizzazione o no del Real Madrid. Il calciatore solitamente non partecipa ad eventi politici ma, quando, all’inizio dell’anno, Lula lanciò il programma ‘Fame zero’ espresse pubblicamente il suo desiderio di collaborare all’iniziativa con la sua immagine.

Lascia un commento