Oltre 3500 bambini disabili a Lourdes

Da sabato 21, fino a venerdì 27 giugno, oltre 530 bambini disabili da tutto il mondo insieme a 3000 coetanei italiani saranno i protagonisti del “Pellegrinaggio mondiale dei bambini” a Lourdes a cura dell’Unitalsi. Organizzato nell’ambito dell’Anno europeo per la disabilità, l’iniziativa è stata resa possibile grazie anche al gemellaggio delle 19 Sezioni regionali Unitalsi con una o più diocesi di oltre 30 Stati esteri dai quali verranno in Italia i bambini disabili o che versano in gravi condizioni economiche, sociali e sanitarie, per recarsi a Lourdes insieme a circa 3000 bimbi italiani.”Alle delegazioni dei bambini e dei familiari – spiegano all’Unitalsi – verranno offerti ospitalità, supporto e assistenza gratuiti grazie ai fondi raccolti il 12 e il 13 aprile scorsi, in occasione della Giornata Nazionale Unitalsi, ma anche grazie agli oltre 6000 tra medici, accompagnatori e volontari che partecipano a questo evento di solidarietà”. Il programma, oltre alle tradizionali celebrazioni, prevede animazione, giochi, laboratori in fattoria e il festival internazionale dei Clown per i più piccoli, ma anche la festa nella Basilica di S.Pio X e, per la prima volta, l’esibizione nel santuario mariano del Coro dell’Antoniano.

Lascia un commento