Cop9: da Milano messaggio di 'religioni per la pace'

Un ebreo accanto a un musulmano, un buddhista in conversazione con un cattolico, un cristiano ortodosso e un protestante: avevano tanti colori e fogge, ieri sera all’Universita’ Statale di Milano, gli abiti dei religiosi che hanno aderito all’ iniziativa dell’ associazione Religioni per la Pace e che hanno sottoscritto e indirizzato un messaggio alla Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici in corso nel capoluogo lombardo. ”In occasione di questa nona conferenza sui cambiamenti climatici – si legge nel messaggio – noi, uomini e donne di differenti religioni, uniamo la nostra voce a quella di coloro che stanno cercando di affrontare e risolvere il grave e urgente problema dei cambiamenti climatici, conseguenza di una idea di sviluppo non sostenibile”. I firmatari dell’appello invitano tra l’altro a ”uscire dall’ egocentrismo per riscoprire ed apprezzare la scelta di ‘essere al mondo’ anziche’ quella di ‘avere il mondo’ e a ‘perseguire stili di vita e modelli di sviluppo solidali con le possibilita’ e i limiti dell’ambiente’.

Lascia un commento