I Green Day risvegliano un bimbo dal coma

Un bimbo di nove anni, Corey George, in coma da due settimane, si è risvegliato ascoltando American Idiot dei Green Day. Il piccolo era entrato in coma dopo esser stato colpito da un’automobile e la sua mamma, disperata, ha deciso di fargli ascoltare il suo album preferito, l’ultima creazione della punk-band più amata del momento, i Green Day. Dopo circa un’ora il piccolo ha cominciato a muovere le dita delle mani e dei piedi, dopodiché ha aperto gli occhi.
Appresa la straordinaria notizia, i Green Day hanno inviato un messaggio di auguri al bambino e alla sua famiglia, unito a un grande pacco contenente i gadget del gruppo. “I ragazzi , ha detto il portavoce della band, “sono incredibilmente grati che una loro canzone abbia riportato Corey fuori dal coma. Si augurano che completi la convalescenza e che torni in piena salute”.

Lascia un commento