Nigeria: liberato il tecnico italiano della Saipem

Fonti ufficiali del governo nigeriano hanno annunciato la liberazione di Mario Pavesi, il tecnico della Saipem rapito giovedì scorso nei pressi di Port Hacourt insieme ad altri due lavoratori. La notizia è stata confermata sia dalla Farnesina che dall’Eni. Nei giorni scorsi il Mend (Movimento per l’emancipazione del Delta del Niger), uno dei principali movimenti della guerriglia aveva inoltrato un messaggio ai maggiori giornali del Paese nel quale dichiarava di aver ordinato “la liberazione immediata e senza condizioni” del rapito.
Il Mend, che punta a una maggiore autonomia dal governo nigeriano e a una partecipazione ai proventi dell’estrazione petrolifera, ha criticato i sequestri operati da gruppi ribelli minori che spesso puntano solo ad ottenere il pagamento di riscatti e non a concessioni politiche.

Lascia un commento