Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Animali: scatta l'obbligo di soccorso stradale

Entrano in vigore il prossimo 27 dicembre 2012 le norme legate all’obbligo di soccorso per gli animali in strada. E’ stato, infatti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n.289) il relativo decreto attuativo del Ministero dei Trasporti.

Il Decreto ha rafforzato il cambiamento del Codice della Strada che – sin dall’estate 2010 – aveva già fissato l’obbligo di fermarsi in caso di incidente con un animale insieme all’equiparazione dello stato di necessità di trasporto di un animale ferito – esattamente come per una persona – l’utilizzo di sirena e lampeggiante per ambulanze veterinarie e mezzi di vigilanza zoofila.

Molto soddisfatte le associazioni animaliste, come Enpa e Lav.

Fonte:  ANSA

Nessun Commento

  • astrakan ha detto:

    Siamo arrivati alla follia pura (da taluni definita civiltà)equiparare l’uomo agli animali. Il loro rispetto va bene, ma la parificazione all’essere umano mi sembra una vera aberrazione mentale.
    Mi vergogno di essere considerato “essere umano” alla pari di qualcuno che, data la sua appartenenza a certe forme di potere, mi parifica agli animali.

  • jack ha detto:

    Ridicolò!
    Se si investe un animale chi bisogna chiamare? Il 113? Quante strutture veterinarie sono attrezzate per le emergenze? Nell’attesa dei soccorsi, se fosse necessario, come si pratica un massaggio cardiaco e/o la respirazione artificiale ad un animale?

  • SOLIDToM ha detto:

    Follia pura.
    Nell’italia di mignotte e magnaccia, si pensa a legiferare stronzate del genere.

  • Noein ha detto:

    Grande segno di civiltà. Non come i commenti da ritardati che si leggono qua sopra.

  • SOLIDToM ha detto:

    Certo certo. Vediamo di essere sempre piú naive e sempre meno ancorati al senso della realtà.
    Del resto cosí non fosse saremmo governati da gente diversa.
    Ah per la cronaca: soccorrere un animale (specie di grossa taglia) ferito senza averne le competenze puó voler dire provocare lesioni peggiori o un attacco da parte della povera bestia che non capisce che lo si sta “soccorrendo”.
    Sono poi particolarmente curioso di sapere a) come intendono far rispettare una legge del genere e b) quante multe hanno messo già a budget. Probabilmente ai danni di radical chic rincoglioniti fintamente aninalisti.
    Chi è il ritardato adesso?

  • jova ha detto:

    Questa legge e’ plausibile:E’ 1 motivo in piu’per essere prudenti e per non abbandonare i propri animali domestici.A proposito 1 mese fa per 1 pelo non investo 1 tartaruga d’acqua che attraversava la strada…

  • Lady ha detto:

    * perAstrakan -Prima di parlare a vanvera vai ad informarti!se ancora non ti fosse chiaro noi umani non siamo nient’altro che animali fatti di istinti e bisogni primari;se non ci fossero supermercati anche tu penseresti all’approvvigionamento del cibo,a garantire la riproduzione della specie ed a proteggerti dai vari pericoli!Non credere che perché ti abbiano insegnato a scrivere e a parlare necessiti di più diritti di un animale.

  • Lady ha detto:

    *perSoldit-ma perché parlate tutti quanti senza un minimo di informazione?sappi che basta bendare l’animale in questione per farlo tranquillizzare…e poi basterebbe contattare chi di dovere,ci sono delle associazioni apposite che si occupano proprio di questo!
    Sarei proprio curiosa di vedere se ci fosse una ribellione se quello che hai detto diventasse una legge e la applicassero a gente disumana come te!

  • Lady ha detto:

    *(mi correggo)
    Sarei proprio curiosa di vedere cosa succederebbe se venisse creata una legge che prevede un NON soccorso per gli animali come te!
    Non credo ci sarebbero ribellioni.

  • astrakan ha detto:

    per Lady – infatti mi viene da pensare (mi auguro altro istinto non animale secondo la tua teoria)che per il semplice fatto di aver imparato a saper scrivere e più ancora a parlare mi distingua da chi, come te, crede che tali funzioni siano un nonnulla che ci rende simili agli animali. Forse non hai capito che non sono contro la protezione degli animali, ma solo contro chi, come te, non solom assimila ma antepone gli animali agli esseri umani.
    Non credi che se la natura, o meglio Dio, ci avesse voluti uguali non avrebbe creato quanto oggi esiste?

  • jack2 ha detto:

    Un altro regalo alle compagnie di assigurazione?

  • SCUBA ha detto:

    Era ora!!Una domanda x Astrakan, e per tutti gli altri che hanno scritto come lui.. ma come puoi dire che una legge così antepone gli animali agli esseri umani? Altra cosa, se tu sostenessi veramente la protezione degli animali, saresti a favore di ciò che è stato deciso. E non avresti sparato tutte le cattiverie scritte. Tu dici: “Mi vergogno di essere considerato “essere umano” alla pari di qualcuno che, data la sua appartenenza a certe forme di potere, mi parifica agli animali”. Vai a leggerti l’articolo del pastore tedesco che in Australia ha vegliato su un bimbo di due anni allontanatosi da casa!!! Come fai a dire che queste creature, come qualsiasi altro tipo di animale, non deve essere soccorso?? Meritano questo molto di più di certi esseri umani!!Per carità, ognuno può avere la propria opinione in merito, e la mia è questa: proprio perchè siamo “esseri superiori” dotati di pensiero, dobbiamo fare in modo che gli animali vengano veramente rispettati in tutto e per tutto.

  • astrakan ha detto:

    per SCUBA – Prova a raccontarlo, invece, a quelle persone uccise o sfigurate da animali imbizzarriti, inferociti, randagi ed altro.
    Preciso ancora: rispettarli va bene, essere accusati di omissione di soccorso (codice penale) è un’altra.
    Che in taluni casi possano meritare molto più di esseri “certi” esseri umani mi trova perfettamente d’accordo, ma ciò è dovuto, a mio modo di vedere, molto dalle leggi vigenti, ma ancora di più da chi dovrebbe farle rispettare e moltissimo ancora da chi dovrebbe applicarle nella loro interezza.

  • SCUBA ha detto:

    per Astrakan- sicuramente d’accordo con te su tutto … in questo ultimo commento :-)!! ma perchè esistono animali inferociti che aggrediscono e uccidono l’uomo non dobbiamo fare morire gli altri, e soprattutto non dare loro soccorso. Perchè se ragioniamo così su tutto, il mondo andrebbe alla sfacelo..!!! Se ci fosse solo un po più di buon senso e cuore in generale, probabilmente non sarebbe neanche stata necessaria una legge così. Spero comunque, che il buon senso ce l’abbia chi la vuole fare applicare e rispettare. Del tipo che non mettano dentro chi fa omissione di soccorso per animale, quando a chi fa omissione di soccorso ad un essere umano non fanno ASSOLUTAMENTE NIENTE!!!! deve esserci coerenza e la giusta proporzione nelle cose….ma sappiamo che in Italia è un’utopia..! Cmq, mi sembra di capire che il tuo commento era riferito più a chi fa le leggi, che agli animali giusto?? 🙂 I’m happy!!

  • Nazarine ha detto:

    È una notizia che fa fare un passo in avanti all’Italia verso la civiltà, certo che leggendo i troppi commenti di sarcasmo e condanna verso questa giusta legge che arriva dopo decenni rispetto ad altri paesi Europei, c’è da credere che il nostro paese è abitato purtroppo da una percentuale ancora troppo alta di gente incivile ed ignorante. Dico a voi, testapiatta, gli animali vanno rispettati nella stessa maniera in cui va rispettato l’uomo, gli esseri che non meritano nessuna pietà siete solo voi.

  • jova ha detto:

    bravo Scuba .E’ vero.Un animale puo’ salvarci la vita .dovremmo almeno ricambiare il favore !

  • jack3 ha detto:

    @Noein e @Nazarine Civiltà? Di quale civiltà state parlado? Dov’è la civiltà quando le carceri scoppiano ed i detenuti vivono in condizioni disumana? Dov’è la civiltà quando nei cosidetti “manicomi criminali” i detenuti vivono in condizioni SUB-umane? Dov’è la civiltà quando abbiamo una legge sull’immigrazione ingiusta e razzista? Dov’è la civiltà quando accogliamo chi scappa dalla miseria in campi di concentramento? Dov’è la civiltà quando un governo di uno Stato laico si piega al dictat di una Chiesa (non Religione sia ben chiaro!) immorale ed oscurantista? Dov’è la civiltà quando lo Stato nega una trapasso degno di un essere umano? Dov’è la civiltà quando lo Stato nega i diritti delle coppie dello stesso sesso? Dov’è la civiltà quando uno Stato si piega alle leggi di mercato buttando nel cesso la solidarità? Dov’è la civiltà quando alcuni funzionari pubblici sprecano le noste risorse? Dov’è la civiltà quando alcuni parlamentari (legislatori!) sono indagati e/o condannati? Dov’è la civiltà quando uno Stato delega la solidarità umana al volontariato, destinando loro scarse risorse? Di cosa c**** state parlando? Ignoranti, perché ignorate la realtà in cui vivete. Va bene parlare di rispetto dei diritti degli esseri viventi (personalmente non mi limito agli animali) ma parlare di civiltà mi sembra inappropriato ed inopportuno. Ignoranti, perchè ignorate i fondamenti del diritto e le implicazioni pratiche che questa legge potrebbe comportare. Ignoranti, perché ignorate la razionalià e ragionate con lo stomaco o con il cuore.

  • lella1956 ha detto:

    siamo alla follia pura!! condivido in parte quanto dice astrakan. Certo una tutela circa l’abbandono va bene ma arrivare a dire che però paragonare la mancata assistenza di un animale ferito con quella di una persona è una follia. Io amo gli animali e da 6 anni ho lasciato la citta per la collina (600 mt) ho 4 gattine, 2 cani (1 maschio di 5 anni e 1 femmina di 10 mesi), 5 tartarughe, polli e galline. Gli vogli un sacco di bene tanto che l’altra sera mi erano scappati i cani e sono tornati dopo molte ore e ho pianto per la paura di averli persi xchè qui ci sono cinghiali e lupi e volpi. Ora su Rai hanno detto che il costo dell’assistenza ricadrà su chi ha provocato l’incidente …. mi fanno proprio ridere sapete cosa significa questo che AUMENTO DELLE ASSICURAZIONI AUTO. E poi pensate nelle strade di campagna e di montagna dove ti attraversano gli animali e se disgraziatamente li investi involontariamente e ti distruggano l’auto cosa fai? e se fosse un cinghiale ferito o un lupo cosa fai? scendi di auto a prestargli soccorso oppure stai in auto a vigilare l’animale ferito fino a quanto non arrivano i soccorsi??? SIAMO PAZZI.

Lascia un commento