Newtown: dopo tragedia, fondo d'investimento vende proprie quote in fabbrica di armi

Il fondo di “private equity” chiamato Cerberus Capital Management, uno dei più grandi al mondo, ha deciso di vendere la sua quota di partecipazione nel gruppo produttore di armi “Freedom Group”, a seguito della tragedia consumatasi la scorsa settimana a Newtown, in Connecticut.

Del  “Freedom Group” fa parte anche la ditta Bushmaster, produttrice del fucile usato da Adam Lanza per compiere la strage nella scuola di Newtown.

Secondo quanto riferiscono alcuni media statunitensi, la decisione di Cerberus è giunta dopo le proteste e le pressioni di uno dei maggiori investitori del fondo, la Calstrs – il fondo pensione degli insegnanti statali della California.

Fonte:  AdnKronos

Lascia un commento