UE assegna a "Save the Children" il compenso del premio Nobel

L’Ufficio per gli aiuti umanitari dell’Unione Europea ha annunciato a Bruxelles la volontà di assegnare all’organizzazione umanitaria “Save the Children” e al “Consiglio norvegese per i Rifugiati” ben 900.000 euro dei 2 milioni previsti dal compenso monetario del Premio Nobel per la Pace – assegnato all’Unione Europa lo scorso mese di ottobre.

Grazie a questi fondi, le due organizzazioni raggiungeranno con i loro progetti 13.000 bambini colpiti da situazioni di conflitto.

Fonte:  AdnKronos

 

Lascia un commento