Milano: una linea di abbigliamento creata dai detenuti

By 22 Febbraio 2013 Marzo 5th, 2017 Attualità

E’ stato inaugurato a Milano un negozio che vende capi d’abbigliamento realizzati dai detenuti di Bollate, Opera, San Vittore e Beccaria. La “linea” di prodotti si chiama “Made in jail” ed ha lo scopo di favorire il reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti. Il punto-vendita (Via Lomellina 33 ) è stato aperto per iniziativa dell’Assessorato alle Politiche per il lavoro del Comune di Milano, insieme al Provveditorato alle carceri e a 15 realtà imprenditoriali.

Ma non è tutto: al punto-vendita di Milano ci può rivolgere anche per servizi di manutenzione. I detenuti, infatti, potranno anche svolgere lavori manuali quali elettricista, giardiniere, falegname, sarto – nonché lavori legati alla settore della ristorazione.

Fonte:  Made in jail

BuoneNotizie.it

About BuoneNotizie.it

BuoneNotizie nasce nell'ottobre del 2001, inizialmente con il dominio .net. Da allora sono stati pubblicati oltre 8.000 articoli grazie al contributo gratuito di oltre 1.500 utenti, di cui alcuni sono diventati giornalisti pubblicisti grazie allo stage remunerato annesso al percorso di formazione dell'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo per diventare giornalista pubblicista.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.