Anche il Piemonte dà il via all’uso terapeutico della cannabis

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato all’unanimità la proposta di legge che autorizza il ricorso a medicinali cannabinoidi, utili per la cura del glaucoma e contro il dolore cronico, specie nella sclerosi multipla.
Questi i punti essenziali della legge: farmaci di riferimento a carico del servizio sanitario regionale, diritto dei pazienti a farsi prescrivere i farmaci cannabinoidi, da usare in ospedale e a domicilio, adeguata informazione ai medici e al personale sanitario, ricerca e sperimentazione coinvolgendo gli Atenei piemontesi.

Già dieci regioni, a partire da Puglia e Toscana, hanno approvato leggi regionali al riguardo: il Piemonte è l’undicesima.

Fonte: Cacaonline

Lascia un commento