Sciopero benzinai: ecco quelli aperti

Pubblicato da BuoneNotizie.it 8 novembre 2011 3 Commenti

carburante 150x127 Sciopero benzinai: ecco quelli apertiConfermato lo sciopero dei benzinai che vedrà la chiusura dei distributori in tutta la penisola, da nord a sud, con tre uniche eccezioni: la Toscana con la Liguria (a causa dell’alluvione che ha colpito diverse zone delle due regioni) e il Piemonte, dove i benzinai rimarranno aperti solo nelle ore diurne (per evitare disagi alla popolazione a causa dell’allarme meteo in corso e per non lasciare i mezzi di soccorso senza possibilità di rifornirsi) e sciopereranno invece nelle ore serali/notturne (anche il self-service non sarà operativo), dalla normale chiusura serale fino alla mattina dopo.

In Sicilia lo sciopero dei benzinai è cominciato con un giorno prima rispetto al resto d’Italia e durerà 24 ore di più. Gli impianti della rete stradale e autostradale dell’isola sono chiusi, infatti, già dalle 19,30 di ieri (7 novembre) e riapriranno alle ore 7 di venerdì prossimo. Lo rende noto la Figisc-Confcommercio di Catania ricordando che «alla base della protesta c’è il rinnovo del Bonus fiscale anche per il prossimo anno, un provvedimento assolutamente vitale per la imprese». Per il resto della Penisola, lo sciopero partirà alle 19.30 di oggi, martedi 8 novembre, (dalle 22 per la rete autostradale) e terminerà venerdi alle ore 7 (in città) e alle 8 (sulla rete autostradale).

Per fortuna, per tutti quegli automobilisti che avranno bisogno di effettuare rifornimento nei giorni di sciopero c’è la possibilità di trovare diversi distributori aperti. L’ancora di salvezza arriva infatti dai distributori di benzina legati alla grande distribuzione organizzata (oltre a diverse ‘pompe bianche’, ovvero distributori privati non collegati alle grandi catene petrolifere per i loro rifornimenti), che nella quasi totalità dei casi rimarranno aperti sia in modalità Self-Service che Servito (dove previsto).

Quali sono dunque i distributori che rimarranno aperti?
benzina confronto prezzi in autostrada Sciopero benzinai: ecco quelli apertiSulla rete autostradale rimarrà aperto almeno un distributore ogni 100 km. Saranno infatti 462 gli impianti di carburante che garantiranno il rifornimento dell’utenza in autostrada. Lo ha assicurato Viabilità Italia, che ha ricordato come in base al Documento della Conferenza delle Regioni del 3 marzo 2011, sono stati individuati i distributori presenti lungo i 6.600 chilometri della rete autostradale nazionale per garantire la media di un rifornimento ogni 100 km. 

Confermati tutti i distributori attivi della catena di ipermercati Iper: quello di Verona, Castelfranco Veneto – Treviso e Lonato (BS). In ‘forse’ quello di Pesaro, anche se con buone possibilità seguirà la linea del gruppo e sarà dunque aperto in modalità Self-Service. Anche da Auchan arrivano buone notizie: sembra che la linea di tutto il gruppo sia quella di mantenere aperti tutti i distributori gestiti (circa una quarantina).

Stessa situazione per gli ipermercati Leclerc e superstore Conad: i distributori di queste due catene rimarranno aperti sia in modalità Servito (dove presente) che in modalità Self-Service.  Aperto anche il distributore Simply di Castelfidardo – Ancona, il primo ad aprire in Italia legato alla catena di supermercati Simply Market (nei prossimi mesi ci saranno ulteriori aperture). Chiudiamo con i distributori degli ipermercati Carrefour: anche qui la maggiorparte dei distributori rimarrà aperta, ad esclusione di quelli non più gestiti dal gruppo, come quello di Pollein (Aosta) e a Quartu Sant’Elena (Cagliari), per cui è possibile una chiusura.

A questo link è possibile trovare tutti gli indirizzi dei vari distributori legati alle catene di ipermercati e supermercati attivi in Italia. Ricordiamo che, naturalmente, anche questi distributori potrebbero chiudere nell’arco dei giorni di sciopero per l’esaurimento di benzina e/o gasolio. Il consiglio è comunque di contattarli prima telefonicamente per avere conferma che siano o meno operativi.

Argomenti correlati:

Caro-benzina: risparmio con le “pompe bianche”

Elenco delle pompe bianche, con i numeri di telefono, stilato dal Condacons

Scopri tante altre buone notizie sulla nostra applicazione BuoneNotizie PLUS

Argomenti correlati:

A proposito di BuoneNotizie.it

La redazione di BuoneNotizie.it

Leggi tutti gli articoli di BuoneNotizie.it

Ci sono 3 Commenti

  1. - 20 gennaio 2012

    IO SOTTOSCRITTO GIORDANO MIRKO VOREI SAPERE QUALE DISTRUBUYORE CE APERTO

Scrivi il tuo commento

 

  • mariolina

    condivido pienamente quanto scritto nell'articolo, …

  • MARCELLO

    DESIDERO AFFITTARE UFFICI AD ORE O META' GIORANTA …

  • cinzia

    P.S.: quando poi si tratta di vendere i vostri inu …

  • cinzia

    Ma come la fate facile, voi psicologi sempre con l …

  • lucio

    Io nella mia vita ho pensato sempre fare cose posi …

BuoneNotizie.it su Google+