Amore e rispetto per l’ambiente: un “eco-pensionato” esemplare

Pubblicato da Laura Pavesi 3 gennaio 2012 2 Commenti

Raccolta 150x150 Amore e rispetto per l’ambiente: un “eco pensionato” esemplareIl signor Felice Carelli, pensionato residente a Zorlesco di Casalpusterlengo (Lodi), da alcuni anni combatte una battaglia molto personale contro l’abbandono dei rifiuti lungo le strade del Lodigiano. Ogni giorno percorre chilometri e chilometri in sella alla sua bicicletta, perlustrando le campagne della pianura lodigiana, raccogliendo i rifiuti abbandonati dai propri concittadini e conferendoli a chi di dovere.

 

Da circa 6 anni a questa parte, Carelli esce di casa al mattino in sella alla sua “eco-bici” (come lui stesso l’ha ribattezzata), trovata in mezzo alle campagne e – naturalmente – recuperata. Il signor Felice non riesce a capire come cartacce, bottiglie di plastica e lattine vengano gettate ai bordi delle strade o abbandonate nel verde, quando – impiegando lo stesso tempo e la stessa fatica – potrebbero essere tranquillamente differenziate o conferite alla discarica.

 

Rifiuti1 150x150 Amore e rispetto per l’ambiente: un “eco pensionato” esemplareCarelli, il cui “raggio d’azione” è di circa 12 chilometri intorno a Casalpusterlengo, durante la settimana preferisce ispezionare le cosiddette “strade basse”: strade non asfaltate oppure strade comunali e provinciali poco trafficate. Mentre nel weekend, quando i camion non viaggiano, si spinge a ripulire anche le statali. Carelli raccoglie i rifiuti abbandonati, li separa e li colloca in appositi contenitori che lui stesso ha montato sulla bicicletta ….. 

 

 

Rifiuti4 150x150 Amore e rispetto per l’ambiente: un “eco pensionato” esemplare

 

Continua a leggere questa storia su Shinynote.com  in collaborazione con BuoneNotizie.it*

A proposito di Laura Pavesi

Collaboro con BuoneNotizie dal 2009. Sono giornalista d'inchiesta freelance e lavoro con vari periodici e news agencies scrivendo inchieste, interviste e reportages. Parlo 5 lingue e, dopo aver viaggiato per lavoro per oltre 10 anni, oggi mi occupo di storie di cambiamenti positivi e di inchieste su ambiente, fonti rinnovabili, gestione pubblica dell'acqua, sprechi alimentari, etica e legalità.

Leggi tutti gli articoli di Laura Pavesi Visita il sito web dell'autore

Ci sono 2 Commenti

  1. vera
    - 4 gennaio 2012

    bravissimo carelli…anch’io dal lavoro a casa e viceversa raccolgo sopprattutto bottiglie di vetro e di plastica e riassetto le aiuole abbandonate del comune vera buon anno!

  2. Laura Pavesi
    - 4 gennaio 2012

    Buon anno anche a te Vera da tutta la redazione.
    Grazie del commento e, soprattutto, grazie per l’esempio di civiltà che dai nel tuo comune.

Scrivi il tuo commento

 

BuoneNotizie.it su Google+