Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Mostra e rassegna cinematografica su Toto'

“Una mostra per dar voce a lui, Toto’, e per ascoltare le voci che hanno riempito la sua vita, le voci e le testimonianze colme di emozione di chi lo ha conosciuto come uomo o di chi soltanto ne conosce le vesti di attore, di chi ha amato lui, Antonio de Curtis, e di chi soltanto ha amato Toto’, i suoi film, il suo teatro, la sua arte. Un atto d’amore, verso mio padre, verso Toto’, verso i suoi amici e verso i suoi ammiratori”, ha raccontato Liliana de Curtis.
Diana de Curtis e Gianna Licchetta, curatrici della mostra ”Un principe chiamato Totò” che si terrà al Palazzo Ducale di Genova fino al 14 dicembre, vogliono narrare la dimensione di attore, autore, personaggio, piu’ nota al grande pubblico, ma vogliono anche svelarne la dimensione privata e piu’ intima di uomo. La mostra percorre, secondo un criterio cronologico sistematico, attraverso materiali sia gia’ noti che inediti e anche privati, messi a disposizione dalla famiglia de Curtis, tutta la vita artistica, ossia quella dedicata al teatro e alle esperienze cinematografiche di Toto’, ma concerne anche gli aspetti e le curiosita’ artistiche, letterarie, musicali, araldiche e della vita privata del principe Antonio de Curtis. Attraverso il materiale espositivo i visitatori potranno respirare l’aria del Futurismo, del Varieta’, della Rivista e dell’Avanspettacolo, del Cinema, della Televisione, visti attraverso gli inediti, i contratti, gli autografi, le lettere d’amore, il vestiario di scena, le foto anche poco conosciute del grande artista. Tutti potranno cosi’ apprezzare i documenti e gli oggetti che testimoniano una grande “gavetta”, artistica e di vita a molti sconosciuta, oltre ad ammirarne, attraverso una vasta documentazione, anche gli aspetti piu’ noti.
A Pesaro, invece, alla 22esima Rassegna Internazionale Retrospettiva, dal 3 all’8 dicembre sarà possibile rivedere le pellicole più famose dell’attore in “Toto’ la maschera e il volto”. Per maggiori informazioni, visitate il sito del Pesaro Film Festival.

Lascia un commento