Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Studiare anche in ospedale grazie alle moderne tecnologie

Giochi e la multimedialità per aiutare i bambini a studiare anche quando non possono, per motivi di salute, recarsi a scuola. E’ questo il proposito del progetto HSH (Hospital School Home), gestito dal Ministero dell’Istruzione per garantire il diritto allo studio anche durante la degenza ospedaliere o in terapia domiciliare, impiegando tecnologie più avanzate, che vede coinvolta anche Vivendi. In collaborazione con il CNR di Genova infatti, la casa di videogames metterà a disposizione circa 600 giochi e donerà dei kit, ciascuno dei quali composto da 6 titoli educativi ad ogni bambino che parteciperà al progetto. In tal modo, i bambini potranno continuare i loro programmi di studio, associando il divertimento all’apprendimento, senza restare indietro con il programma della loro classe. Del kit formativo fanno parte alcuni titolo come ‘Imparo a Leggere e Contare’ per bambini dai 4 ai 7 anni, ‘Imparo l’inglese’ e la linea ‘So Di Più Prime Lettere’, ‘Prime Scoperte’ e ‘Scopri l’Inglese’. Nella fase di avvio, il progetto HSH interesserà 65 strutture ospedaliere, coordinate dalle scuole polo ospedaliere, una per Regione, appositamente individuate dal Ministero dell’Istruzione.

Lascia un commento