Nuovo fondo di 3 mln di euro per i film di qualità…

Un fondo di 3 milioni di euro per sostenere la programmazione di film di qualità italiani ed europei. E’ la nuova iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nell’ambito del progetto ”Schermi di qualità”, gestito dall’Agis. Per accedere al fondo le sale si devono impegnare a programmare una quota significativa di film dichiarati d’essai, di nazionalità italiana ed europea, nel periodo compreso tra l’1 aprile 2006 e il 31 marzo 2007. ”L’approvazione di questo progetto – spiega sul Giornale dello Spettacolo, Paolo Protti, vicepresidente dell’Agis e presidente dell’Anec – testimonia l’attenzione del ministero nei confronti delle sale cinematografiche che si impegnano per il cinema italiano ed europeo di qualità. Ci dà molta soddisfazione sapere che si sia deciso di incentivare il film d’autore proprio attraverso l’esercizio. Questo è un segnale molto importante, anche perché arriva dopo un drastico taglio al Fondo Unico per lo Spettacolo che ha colpito duramente l’esercizio cinematografico”.

Lascia un commento