Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Tre sculture del Battistero di Firenze saranno restaurate

Ammonta a 350.000 euro la somma che “Friends of Florence” ha messo a disposizione per il restauro di uno dei gruppi scultorei in bronzo del Battistero di San Giovanni a Firenze. Le opere del Rustici (tre statue che sormontano la porta nord risalenti al 1511 e che raffigurano “La predica del Battista”) ritroveranno l’antico splendore grazie all’aiuto concreto di una fondazione che ha sede negli Stati Uniti e che vede tra gli iscritti persone dello star system americano del calibro di Sting. Non è la prima volta che “Friends of Florence” interviene per opere di rinnovamento di monumenti, opere artistiche, architettoniche e letterarie. Solo per citare alcuni esempi, negli ultimi anni la fondazione ha permesso il restauro del David di Michelangelo, (finanziando un programma diagnostico e di monitoraggio, oltre alla produzione di un DVD e del sito web del progetto), delle grandi tele della Tribuna della Galleria dell’Accademia, della Sala della Niobe agli Uffizi. La fondazione, senza scopo di lucro, è infatti stata creata per dare l’opportunità a tutti i cittadini del mondo, di partecipare alla conservazione e all’accrescimento della regione Toscana e in particolar modo a Firenze. Un apposito comitato, composto da esperti e storici dell’arte di importanza internazionale, guida la fondazione nella selezione dei progetti dando priorità a quelle situazioni che necessitano interventi rapidi e fondamentali. Al termine dei due anni, salvo complicazioni, le statue verranno ricollocate sulla porta del Battistero, pronte a farsi ammirare da turisti e fiorentini.

Lascia un commento