Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

La notte di Roma si fa bianca

Per il quarto anno consecutivo Roma festeggia ”La Notte Bianca”. Nata il 27 settembre 2003 con un parto gemellare a Parigi, ha riscosso negli anni talmente successo che altre città hanno emulato l’idea. Quest’anno i festeggiamenti si aprono il 9 settembre dalle ore 21, ma si fa per dire, perché la novità di quest’anno è una vigilia, chiamata “Aspettando… La Notte Bianca”. Infatti l’8, a partire dalle 21 e fino alla mezzanotte sarà un avvicendarsi di avvenimenti. Giusto perché per vivere bene Roma una notte non basta, e per farlo capire a Piazza di Siena si terrà proprio per la vigilia un concerto con Pino Daniele, Elisa, Ivano Fossati e Fiorella Mannoia.
Varie suggestioni si accavalleranno ne “La Notte Bianca”: Ponte Sant’Angelo ospiterà il misterioso mondo degli alchimisti; sulla terrazza del Gianicolo occorrerà tenere il fiato sospeso per ammirare gli acrobati avvolti da musica e atmosfere oniriche. Caparezza a San Lorenzo, jazz, funky ed elettronica a villa Celimontana, ritmi africani alla stazione Ostiense, pizzica–taranta al centro storico, Vinicio Caposella nella terrazza del Pincio, oppure l’esecuzione di brani mozartiani al Complesso del Collegio Romano sono solo alcune degli appuntamenti musicali seminati in tutta la città.
E in una notte così, si gustano ancora meglio i numerosi monumenti storici e le varie opere d’arte: le visite guidate, le mostre e le aperture straordinarie di musei saranno numerosissime. Da non perdere i cavalli alati di Tarquinia al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Il Vittoriano per l’occasione inaugurerà la mostra dedicata ad Hugo Pratt e a Corto Maltese.
In più, per “La Notte Bianca” ci si può spostare dalle ore 22 fino alle 6 con un unico biglietto valido per autobus, metro e tram.
Non mancano neanche le iniziative di solidarietà: l’Associazione “City Angels Roma” sarà vicina ai senzatetto nei pressi della stazione Termini, mentre uno stand di promozione dell’attivismo per Amnesty International sarà allestito all’Eur.

Lascia un commento