Parte la settimana della cultura 2008

Anche quest’anno il Ministero per i Beni e le Attività Culturali organizza la settimana della cultura, che si svolgerà su tutto il territorio nazionale da oggi fino al 31 marzo. “La Settimana della Cultura: una festa per tutti”, questo lo slogan scelto per questa edizione, che sottolinea la volontà di coinvolgere tutti i cittadini ad un evento che, per sette giorni, metterà “in vetrina” la cultura italiana, con eventi, mostre, convegni, laboratori, visite guidate, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, aperture straordinarie. Nel corso della settimana musei, monumenti e siti archeologici statali saranno accessibili gratuitamente e sarà possibile fruire di una grande varietà di iniziative.

L’obiettivo è quello di rafforzare una coscienza condivisa che metta al centro la cultura, risorsa per la crescita sociale ed economica, strumento per la formazione delle nuove generazioni. In questi sette giorni i cittadini potranno riappropriarsi dell’arte, della cultura, del patrimonio, seguendo le tracce della nostra storia e appassionandosi alle nuove espressioni di una cultura italiana quanto mai viva e vitale.

L’evento, che vanta ormai una storia trentennale, registra anno dopo anno un successo crescente di eventi e di partecipazione di pubblico, a testimonianza del gradimento della manifestazione e dell’interesse degli italiani verso la cultura: una risposta all’aspettativa di apertura dei luoghi dell’arte e dello spettacolo per tutte le persone e tutte le famiglie.

Particolarmente originale e importante è l’iniziativa che avrà luogo nella serata di giovedì 27 marzo con l’obiettivo di sensibilizzare il Paese e tutte le istituzioni sull’esigenza di presentare e promuovere “più cultura in televisione”. Alla manifestazione aderiscono altre Istituzioni pubbliche e private, Enti locali, nonché gli Istituti Italiani di Cultura all’estero.

Lascia un commento