UE: il futuro dei giovani alla Youth Week

Dall’Unione Europea giunge la notizia che dal 2 al 9 novembre si terrà in tutto il vecchio continente la Settimana Europea della Gioventù che promuove iniziative sia a Bruxelles (dal 2 al 6 novembre, dove parteciperanno 200 giovani europei) che in altre città europee coinvolgendo 31 paesi. Nell’anno del ventesimo anniversario del programma europeo per la gioventù, l’obiettivo degli incontri 2008 sarà principalmente quello di discutere a proposito di ciò che è stato fatto per i giovani e su quello che ancora potrebbe essere fatto in materia di politiche giovanili nell’Unione.

Dibattiti, concerti e manifestazioni sono solo alcuni esempi di tutto quello che accadrà in Europa in quella settimana. I giovani che parteciperanno alle manifestazioni fanno pare del programma Gioventù in Azione (Youth in Action) cui aderiscono 27 stati europei più l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia e la Turchia. Per rendere davvero europea questa settimana, sono stati organizzati eventi a livello locale, regionale e nazionale in tutti i paesi dell’Unione coinvolgendo un altissimo numero di persone in tutto il continente.

La settimana europea della gioventù di quest’anno vuole, inoltre, dare un contributo al dialogo interculturale oggetto di dibattito in ambito europeo. Per sapere tutto sugli eventi è sufficiente consultare la guida offerta dal web (www.youthweek.eu). Inoltre, durante la settimana, verranno premiati i migliori progetti di gioventù in azione. I già vincitori dei diversi paesi entreranno in competizione in sette diverse categorie. Si preannuncia già una settimana intensa.

Lascia un commento