E' online l'enciclopedia verde di Wikipedia

Da oggi sul web le tematiche ambientali di qualsiasi tipo si trovano nell’Enciclopedia Verde di Wikia lanciata da Jimmy Wales, co-fondatore di Wikipedia. Surriscaldamento della terra, scioglimento dei ghiacciai, aumento delle temperature, scomparsa degli orsi polari, politiche ambientali… tutto quello che riguarda l’ambiente si trova nella Wikia Green (o Green Wikia) ed è un universo verde che può essere consultato in rete. Lo scopo è quello di creare una community dinamica e flessibile che copra tutte le tematiche ambientali reperibili sui blog ecologici. Chiunque può ricorrere alle informazioni del sito e pubblicare articoli per arricchire le voci dell’enciclopedia virtuale.

Green Wikia, integrata con video e mappe, nasce come uno strumento di ricerca internazionale, con spiegazioni fornite in almeno 70 lingue diverse. Uno spazio particolarmente significativo è quello del Village Pump, una sorta di cuore pulsante del sistema, in cui la comunità che ruota attorno al portale può avviare spazi di discussione e di organizzazione di iniziative e nuovi servizi. Wikia Green funziona in tutto e per tutto come Wikipedia: un home page che funge da portale con una selezione di argomenti vetrina, la suddivisione in canali e aree tematiche e l’elenco dei servizi disponibili, con la possibilità da parte degli utenti registrati di aggiungere pagine e di modificare quelle esistenti, secondo la logica del social network che ha fatto la fortuna della più nota library del web.

La versione verde di Wiki inoltre punta a coinvolgere l’utente in azioni concrete che chiunque può mettere in atto per cercare di dare un contributo alla salvaguardia ambientale e allo sviluppo sostenibile. Le definizioni vengono inoltre presentate con un linguaggio e con contenuti che possano risultare accessibili ad un numero maggiore di lettori, anche non specializzati. Un aiuto concreto alla salvaguardia dell’ambiente.

Lascia un commento