I pneumatici si rigonfiano da soli

Si chiama SWS (Safety Wheel System) la soluzione che permette di rigonfiare automaticamente i pneumatici delle moto in caso di foratura o di un calo della pressione. La corsa per la gomma perfetta nel mondo della moto sembra sia stata vinta dalla Pirelli. La marca italiana ha brevettato un dispositivo che permette di rigonfiare automaticamente i pneumatici per moto dopo una foratura o una perdita di pressione “spontanea”, ma se la gomma si squarcia non ci sono possibilità. In condizioni normali un pneumatico perde in media 0,2 bar ogni tre mesi; il sistema SWS è quindi in grado di compensare le perdite d’aria spontanee per un periodo compreso tra 9 e 12 mesi.
Per le auto, dispositivi simili esistono già da anni (da quelli che indicano la pressione a quelli che le rigonfiano anche), ma nessuno era riuscito finora a miniaturizzare il tutto per farlo entrare in una gomma di una moto.
Il “Safety Wheel System” ed è stato sviluppato in collaborazione tra Pirelli e Brembo ed è composto da tre elementi: un cerchio speciale dotato di una camera interna contenente aria compressa, una valvola che regola il passaggio di pressione tra questo “serbatorio” e il pneumatico, e il sistema Bike X-Pressure di Pirelli che indica al conducente pressione e temperatura delle coperture.

Lascia un commento