Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Food Force, videogame 'umanitario'

La fame nel mondo non è un gioco. Ma giocando si può imparare molto sulle dimensioni dell’emergenza e su come gli operatori umanitari lavorano per fronteggiarla. In questo caso, è allarme sull’isola (immaginaria) di Sheylan, nell’oceano Indiano. Ridotta allo stremo da guerra e siccità, è lì che si concentra l’azione di un team di operatori del World Food Program, il Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite: aerei ed elicotteri, ricerca delle persone in difficoltà, ostacoli da superare, consegna degli aiuti. Non è un’emergenza reale, ma la cronaca virtuale di un intervento ricostruita da Food Force, il primo videogame “educational” dell’Onu, destinato a sensibilizzare sui problemi della fame nel mondo un pubblico di giovani fra gli 8 e i 13 anni. Food Force, che conta già oltre tre milioni di download dal sito e giocatori in quasi duecento Paesi (è dedicato alla memoria dell’ideatrice Paola Biocca, operatrice Pam morta in un incidente aereo in Kosovo) arriva anche in Italia: una coproduzione fra Rai Net e Pam, che ha ideato la versione inglese, scaricabile gratis dalle pagine del sito Rai. Alla versione italiana hanno prestato gratuitamente le loro voci Maria Grazia Cucinotta e il calciatore Kakà (entrambi ambasciatori Pam), Livia Azzariti, Franco Di Mare, Fabrizio Frizzi, e Antonello Dose. […]

Lascia un commento