E' nato prima l'uovo o la gallina?

Un genetista, un filosofo e un allevatore di polli affermano di aver risolto l’enigma che da millenni tormenta e divide l’umanità intera: ”Viene prima l’uovo o la gallina?”. Secondo il professor John Brookfield, stimato docente all’università di Nottingham, non ci sono dubbi: ”L’uovo precede la gallina”. La teoria di Brookfield, specialista di genetica evolutiva, poggia su un assunto che sembra mescolare empirismo scientifico e antica saggezza contadina. Secondo il ricercatore, infatti, il materiale genetico non si evolve durante la vita di un organismo vivente. Ragion per cui il primo uccello che divenne gallina, in principio, poteva esistere solo nella forma di embrione, all’interno di un uovo. Lo studioso, assediato dai media britannici, si sta affannando a spiegare a destra e manca che ”possiamo concludere, senza dubbio, che la prima materia vivente della specie deve essere l’uovo. L’uovo venne, necessariamente, prima del pulcino”. Le conclusioni di Brookfield hanno ottenuto – a mo’ di comitato scientifico – il sostegno del filosofo David Papineau del King’s College di Londra, nonché l’approvazione di Charles Burns, presidente della federazione britannica degli allevatori di galline, la ‘Great British Chicken’.

Lascia un commento