Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Gratis la demolizione delle auto

Il Governo ha modificato il decreto lgs 209/03 che regola la gestione dei veicoli alla fine del ciclo di vita. Dall’inizio del 2007 le spese di demolizione saranno a carico dei costruttori, che dovranno garantire il recupero dell’85% dei materiali dei veicoli, con l’80% di riciclaggio degli stessi, in attuazione di una recente Direttiva Europea. Percentuali che subiranno un consistente aumento dal 2015 quando si salirà al 95% per il recupero dei materiali e all’85 % per il loro riciclaggio. Ai cittadini solo il compito di portare la vecchia automobile a un concessionario o a un impianto di demolizione.
Il provvedimento si è reso nesessario anche per limitare l’abbandono dei veicoli sulla sede stradale e pratiche dall’eccessivo impatto ambientale. Ha detto il Ministro dell’Ambiente Matteoli: “Con questo atto l’Italia conclude un ciclo di quattro anni nel quale sono state recepite tutte le direttive comunitarie nel campo dei rifiuti, colmando un ritardo che durava da oltre 10 anni.
Soddisfatto anche il Presidente Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli) Salvatore Pistola, per il quale il provvedimento “costituisce una concreta ed efficace attuazione in Italia della disciplina europea”.
Con questo atto l’Italia conclude un ciclo di quattro anni nel quale sono state recepite tutte le direttive comunitarie nel campo dei rifiuti, colmando un ritardo che durava da oltre 10 anni.

Lascia un commento