Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Nuovo servizio per facilitare le transazioni commerciali

L’avvio del “SEED-on-Europa” rappresenta un contributo per rafforzare l’informatizzazione del regime delle accise ed un primo passo nel processo di semplificazione delle procedure.
Le accise sono tasse indirette applicate al consumo o all’uso di certi prodotti. A differenza dell’IVA, l’accisa si esprime come un importo monetario rapportato alla quantità di prodotto.
La normativa comunitaria in materia si applica alle bevande alcoliche, ai prodotti del tabacco e ai prodotti energetici (come petrolio e benzina).
Gli scambi commerciali tra gli Stati membri di prodotti sottoposti ad accisa si svolgono di solito in regime di sospensione doganale e i diritti di accise sono pagati alla fine delle transazioni dallo Stato membro in cui ha luogo la commercializzazione dei beni.
Le merci scambiate devono essere accompagnate da un documento cartaceo chiamato DAA (documento di accompagnamento amministrativo). Quando i prodotti arrivano a destinazione, il ricevente invia una copia del DAA come ricevuta al mittente. Per inviare o ricevere beni sotto regime di sospensione doganale, sia il mittente che il destinatario dei prodotti devono essere registrati nella banca dati SEED del proprio Stato membro.
L’accesso a “SEED (System for the Exchange of Excise Data) on Europa” permetterà alle imprese di controllare sul web la validità del numero di registrazione dei propri partner negli altri Stati membri senza doversi rivolgere alle amministrazioni nazionali.
Tramite “SEED-on-Europa” le imprese potranno ora controllare via internet la validità del numero di registrazione dei partner commerciali in altri Stati membri e dei relativi prodotti.
Il nuovo servizio, disponibile in tutte le lingue dell’Ue, amplierà la certezza del diritto e la trasparenza per gli operatori del settore: a partire dal 2009 sarà possibile l’informatizzazione completa delle procedure relative al movimento di merci sotto regime di sospensione doganale in modo da semplificare e ridurre i tempi per il loro svolgimento.

Lascia un commento