Cooperazione internazionale: on-line lo sportello per chi cerca lavoro

Inaugurato “Lavorare nel mondo”, primo portale italiano di domanda e offerta di lavoro messo a disposizione delle associazioni no-profit e di quei candidati interessati a svolgere esperienze di lavoro all’estero. Il sito www.lavorarenelmondo.it è stato promosso da Siscos (Patronato assistenza assicurativa per operatori nella cooperazione internazionale). Il servizio gratuito di domanda-offerta di lavoro con possibilità di inserire il curriculum è indirizzata sia agli esperti di settore, che ai nuovi diplomati o laureati interessati a intraprendere un’esperienza nei Paesi in via di sviluppo: Africa, Medio Oriente, Balcani, America latina, ecc.

All’interno del portale è possibile consultare la bacheca aggiornata di annunci di lavoro, le notizie provenienti da Organizzazioni non governative e le attività delle Associazioni no-profit.

Lorena Pin, direttrice della Siscos, in un comunicato stampa precisa: “il portale nasce proprio dall’esigenza di creare uno spazio virtuale, di semplice accessibilità, per l’incontro tra coloro che intendono operare nella Cooperazione internazionale e le Ong che cercano persone professionalmente preparate. Lavorare nel mondo offre il vantaggio di compilare il proprio curriculum vitae (aggiornato periodicamente) e poterlo collegare a una o più richieste delle Ong”.

Ogni anno, circa 6.000 operatori (50% donne) vengono impiegati dalle Ong italiane nei progetti di cooperazione internazionale attraverso contratti che variano da una durata di 6 mesi a 24 mesi. In considerazione della crisi economica occupazionale, questa iniziativa, che avvicina meglio i candidati a nuove esperienze di lavoro, risulta essere un’opportunità di valore umano e professionale.

Nessun Commento

Lascia un commento