Lavoro: in aumento offerte per esperti di internet

Sono internet e i servizi informatici i settori più attivi nell’offerta di lavoro, nel periodo compreso tra aprile e settembre 2012. Le professioni legate alle nuove tecnologie registrano, però, un andamento altalenante, con percentuali che vanno dal 24,48% di luglio al 13,35% del mese successivo.

Questo è quanto emerge da “Jobs in progress”, il rapporto sul mercato del lavoro diffuso da Infojobs: a settembre 2012 l’offerta nel settore informatico è stata del 19,1%.

Seguono commercio, distribuzione, geo e consulenza di sistemi informativi. Il primo, nonostante un deciso calo dell’offerta ad agosto (0,44%), è risalito a settembre all’11,7% (da segnalare il picco di luglio del 24,48%).

La consulenza di sistemi informativi, invece, in progressivo calo nel corso del semestre, si piazza al terzo posto dell’offerta, con l’11,4% a settembre ed un calo di circa 3 punti precentuali rispetto ad aprile.

Segue il settore telecomunicazioni che, al di là della decrescita particolarmente accentuata di agosto (0,15%), risulta la più costante fra le categorie prese in esame e a settembre si assesta al 9,8%.

Ecco ora le categorie più richieste. Nel semestre centrale del 2012, da aprile a settembre, la categoria più richiesta in Italia è stata quella di operai produzione qualità, decisamente in testa nell’offerta di lavoro. Le percentuali, oscillanti tra il 23,56% e il 26,75%, hanno registrato il massimo nel mese di luglio. A settembre 2012, invece, la categoria si è assestata su una percentuale del 24,4%.

Le categorie vendite, amministrazione, contabilità, segreteria; informatica, IT, telecomunicazioni seguono nella classifica con percentuali non lontane tra loro. Le vendite risultano in crescita nel corso del semestre, con una percentuale di offerte maggiore proprio a settembre (pari al 12,2%).

Fonte:  AGI

Lascia un commento