Buone notizie per chi vuole risparmiare, comprando on-line

Le carte di credito sono ormai sempre più diffuse nei portafogli degli Italiani, sicuramente anche grazie all’ampia scelta di soluzioni offerte dalle banche. Tutto ciò che il consumatore accorto deve fare per dotarsene è raffrontare le carte di credito più vantaggiose, scegliendo poi quella che meglio risponda alle proprie esigenze.

Grazie al nuovo progetto di legge sui pagamenti con carta di credito, inoltre, le tasse su questo tipo di transazioni dovrebbero diminuire nel prossimo futuro, favorendone così una diffusione ancora più massiccia. In questo modo, sempre più Italiani potranno beneficiare dei vantaggi dei pagamenti elettronici, rapidità e sicurezza in primis.

Oltre alla possibilità di risparmiare tempo durante le transazioni con carta di credito o prepagata sul web, la procedura d’acquisto online offre sempre più spesso occasioni di risparmio importanti, in virtù dell’abbattimento dei costi relativi alla gestione e al mantenimento di un punto di vendita fisico: insomma, la decisione di scegliere la migliore carta di credito del mercato può davvero fare molto per le nostre tasche.

In molti, tra aziende, istituti di credito e consumatori hanno capito la potenzialità di questo nuovo modo di fare shopping, così il settore si presenta davvero in forte crescita: cresce il settore, così crescono anche le occasioni di risparmio per quei consumatori che vogliono pagare solo il servizio e il bene acquistato, senza farsi carico delle maggiorazioni dovute a intermediari fisici.

Un passaggio già verificatosi nel settore turistico, dal momento che chi acquista viaggi e pacchetti vacanze lo fa prevalentemente sul web, rifiutando l’intermediazione di agenzie di viaggio, e che promette di contagiare sempre di più anche per altri settori merceologici, come l’abbigliamento e, perché no, anche il settore alimentare.

Assistendo alle ultime rilevazioni di comScore Mobile Advisor Study, vediamo quanto la crescita del commercio online sia forte nel nostro Paese: nel novembre del 2013, sono 48 milioni i consumatori che acquistano online. In particolare il 64,1% lo fa attraverso lo schermo più piccolo sul mercato, lo smartphone, un canale di accesso al mondo dell’e-commerce che incrementa rispetto al 2012 il suo uso di un 23,5%.

Proprio su questo punto si concentra la ricerca, rivelandoci che a quanto pare la chiave del successo del commercio online risiede nello smartphone e più in generale nel settore mobile. L’importante successo di questi apparecchi, che affascinano sempre più donne che uomini, stando alle ultime statistiche, è capace allora di dare nuova linfa al settore del commercio online, in virtù anche della semplicità di acquisto e dei continui aggiornamenti sull’usabilità.

Fortissima la percentuale di crescita del Retail nelle possibilità di acquisto online, che sfiora il +75% per la ricerca di contatto da parte dei consumatori tramite applicazioni e siti. A seguire, l’ancora forte successo dell’uso delle applicazioni per il pagamento elettronico e il money transfer, assestandosi su una crescita pari a 65 punti percentuali circa pari a 2 milioni di utenti in più rispetto al 2012.

Il 23,8% di chi usa lo smartphone infatti utilizza la navigazione sul mini schermo per visitare i siti e le app della categoria Retail, mentre il 22,6% dei consumatori si rivolge spesso ai siti e alle applicazioni di shopping e di guide ai prezzi e al risparmio.

Molti sono anche i visitatori dei servizi via web e applicazioni per il pagamento elettronico e il money transfer che raggiungono quota 21,7% delle “frequentazioni” attraverso i cellulari intelligenti.

Un Commento

Lascia un commento