Aumento delle vetture a Milano: il mercato torna a crescere

milanojpg

Il numero di auto circolanti a Milano è tornato a salire. Un fattore che potrebbe essere analizzato da diversi punti di vista. Per gli economisti, infatti, si tratta di una conseguenza del tutto naturale, dovuta alla lieve ripresa economica registrata nel 2016. In altri termini, i milanesi che tornano a comprare auto sono la testimonianza di un’economia che ha ricominciato a girare senza troppi intoppi. Ma quali sono i numeri relativi a questo aumento di vetture? Secondo i dati statistici fonte Aci, rispetto all’anno precedente il capoluogo lombardo ha registrato 3.900 immatricolazioni in più. Il che porta il totale del parco auto milanese a circa 690.000 unità (+0,6%).

Le auto più vendute in Italia: quali sono?

Il 2016 è stato un anno ricco di novità in termini di automobili, ma le più vendute rispondono ai canoni della classicità. I milanesi, così come gli italiani in generale, amano soprattutto il marchio Fiat: secondo la classifica delle auto più vendute, infatti, la Fiat Panda non teme rivali nel Belpaese. Solo la Lancia Ypsilon ha provato ad impensierire la prima della classe, piazzandosi seconda in graduatoria. Ma circondata da “nemici”, perché il terzo ed il quarto posto sono ancora una volta appannaggio della Fiat: merito dei modelli Tipo e della classicissima Fiat 500. Ben al di sotto del podio, ecco altre auto molto apprezzate nello Stivale: la Renault Clio, la Ford Fiesta e la Citroen C3. Chiude la top ten la Polo Volkswagen.

I consigli per acquistare un’automobile

Oggi l’acquisto delle automobili passa da Internet: un po’ come accade per altri beni di consumo, dato che e-commerce e portali di annunci rappresentano il trend del momento. In effetti, visitando siti come automobile.it, è possibile trovare tantissimi annunci di auto sia nuove che usate, di diversi modelli e case automobilistiche. Una volta definito il canale di acquisto, bisogna capire quali aspetti considerare per comprare in totale sicurezza: il che significa evitare fregature. Se acquistate da un privato, è sempre il caso di valutare il veicolo: chiedete aiuto a un meccanico meritevole di fiducia, e fate controllare l’auto. È molto utile verificare lo stato del pianale, e fare un giro di prova.

Altre dritte per comprare un’auto

Se siete maggiormente orientati all’acquisto di auto usate vi torneranno utili questi consigli. Accertatevi sempre che l’auto abbia tutti i documenti in regola, e che il contratto vi metta al riparo da eventuali problemi non segnalati dal venditore: un comportamento scorretto, dal quale potrete difendervi inserendo una garanzia ad hoc. Inoltre, diffidate sempre dai prezzi troppo convenienti: nessuno regala un’auto, dunque un mega-affare potrebbe in realtà nascondere una mega-truffa. Infine, evitate di farvi prendere dalla fretta: vagliate il mercato e vedete se sono presenti altre occasioni allettanti.

Lascia un commento