Tintoria Bollate rileva Timavo e Tivene, salvi 109 posti

Accordo raggiunto alla Timavo&Tivene di Bollate. Lo stabilimento milanese sarà rilevato dalla Tintoria di Bollate, che garantirà l’occupazione dei 109 lavoratori. Il piano è stato sottoscritto dai sindacati e approvato dal 96% dei dipendenti. Nei giorni scorsi la Timavo&Tivene aveva annunciato di voler procedere alla chiusura dello stabilimento di Milano, mantendendo l’attività nei rimanenti due (Bologna e Treviso). Ma la Tintoria di Bollate, ex azionista di minoranza e appena fuoriuscita dal gruppo, è intervenuta rilevando l’impianto e annunciando di assicurare la ricollocazione dei lavoratori.
“E’ una buona notizia per i lavoratori e le loro famiglie – ha dichiarato Giuseppe Augurusa, segretario generale della Filtea Cgil di Milano – e un piccolo esempio di come un po’ di coraggio imprenditoriale, un approccio concertato ai problemi, unito ad interventi pubblici finalizzati, sono elementi indispensabili per la soluzione di crisi locali”.

Lascia un commento