Scienziato italiano vince il Nobel per l'informatica

L’italiano Silvio Micali (nella foto, a destra) è stato insignito del prestigioso “A.M. Turing Award“, una specie di Nobel per l’Informatica, per lavori pionieristici nei campi della crittografia e della teoria della complessità – insieme al collega Shafi Goldwasse. I due scienziati del MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston hanno sviluppato una serie di nuovi meccanismi per cifrare e rendere sicure le informazioni. Tutte procedure che sono ampiamente applicate, oggi, nei protocolli di comunicazione, nelle transazioni su Internet e nel cloud computing.

Fonte:  Wired

Lascia un commento