Dialogo diretto tra comune e cittadini: con un'app oggi è più facile

Un dialogo diretto, chiaro, semplice ed efficace tra Comune e cittadini è desiderio di molti che oggi si fa più vicino alla realtà grazie alle nuove tecnologie: dalla creatività di un gruppo di giovani è nata infatti Municipium,  una nuova app – gratuita per i cittadini- che dà la possibilità alle amministrazioni comunali di inviare comunicazioni istantanee agli abitanti. Dalle informazioni di servizio agli eventi in città, dagli avvertimenti alla segnalazione di notizie di pubblica utilità, Municipium permette agli amministratori di avvisare in tempo reale su ciò che succede in paese. L’app, sia per tablet che per smartphone (iOS e Android), è stata sviluppata da Slowmedia, team di giovani professionisti nato a Verona.

In poche ore si può portare un Comune o una rete di Comuni nelle mani dei cittadini, riunendo comunicazioni e servizi”, spiega Alessandro Berti, tra i promotori del progetto. E infatti se i siti comunali sono in genere scarsamente visitati, diverso è il potenziale di impatto di un’app, strada più accessibile e diretta.

Il primo comune ad aver acquistato l’applicazione è veronese, Mozzecane. “Ci è parsa la più completa e ci è piaciuta subito: è una App semplice, che integra e ottimizza ciò che stiamo già facendo. E poi c’è l’interazione: con questa applicazione il cittadino può segnalarci idee, proposte o disservizi, degrado”.  E Mozzecane, in un solo mese e mezzo di utilizzo ha già attivato 400 utenti che stanno impiegando il calendario digitale dei rifiuti porta-a-porta, il promemoria giornaliero per ricordarsi cosa conferire in strada, le notizie comunali, le segnalazioni rapide dal cittadino all’ente.

Infatti Municipium non solo dà al comune la possibilità di comunicare in tempo reale eventi mappati con la geolocalizzazione, l’organizzazione della raccolta rifiuti, i punti di interesse per il cittadino (come associazioni, imprese locali, negozi), ma anche di attivare notifiche “push” per le news importanti, le emergenze o le comunicazioni di maggiore interesse. “Abbiamo inviato l’offerta al Comune di Olbia per promuovere gratuitamente Municipium nel loro territorio e presentarlo alle amministrazioni limitrofe in difficoltà dopo l’alluvione”, aggiungono i promotori. E infatti la mappa interattiva dei punti comunali, della quale è in lavorazione una nuova versione prevista per marzo, potrà mostrare anche la dislocazione dei centri di soccorso, oltre a tutti i luoghi e le informazioni del Comune che servono al cittadino nella sua quotidianità.

Non solo comunicazione da parte degli enti pubblici al cittadino, ma anche viceversa: infatti con Municipium il Comune può ricevere segnalazioni di problematiche e suggerimenti da parte dei suoi abitanti. Un dialogo continuo che va nella giusta direzione di una comunicazione efficace e diretta.

Quali buone notizie dagli enti pubblici? Scoprile qui:

Destinazione Italia è legge: risparmi in bolletta, buono libri e agevolazioni per le start-up

Acquisti on line, più tempo per il recesso e agevolati i pagamenti con carta di credito

Che lavoro fare? Un software ti aiuta a scoprirlo

 

2 Commenti

Lascia un commento