Ti sveliamo il segreto del lunedì. Per iniziare bene la settimana

Lunedì con l'Amico Ottimista - Alla ricerca della tua felicità

Se per caso ti appassiona la letteratura sullo Sviluppo Personale e la psicologia applicata, sicuramente avrai sentito parlare o addirittura letto il libro di qualche anno fa The Secret. Dato l’enorme successo mondiale di questo libro, per altro molto discutibile e discusso, nel giro di pochi mesi dalla sua uscita, ormai nel lontano 2006, sono nati una miriade di titoli che parlano di segreti d’ogni genere: dal “Segreto della dieta perfetta” al “Segreto della marmitta catalitica”. Oggi dunque, con un po’ di ironia, ti voglio parlare del “Segreto del Lunedì” facendo un po’ il verso a tutti gli altri “segreti” svelati e rivelati che ci sono in giro!

Scherzi a parte, mi piace l’idea del “Segreto del lunedì”, anche perché appena lo scoprirai potrai applicarlo ogni lunedì a partire da oggi. Ma vediamo subito di che si tratta…

In natura, ogni cosa pare avere dei cicli: sequenze di eventi che si ripetono con regolarità e con una certa frequenza prevedibile. Gli esempi sono infiniti: il ciclo delle 4 stagioni, il ciclo stesso della vita, l’alternarsi di inspirazione ed espirazione, alimentazione e consumo… Anche la “natura umana” sembra seguire dei cicli: i cicli di guerra e pace, crescita e crisi economica, evoluzione e discesa dei governi, anonimato e fama delle persone… Insomma, tutto ha dei cicli, che entro certi limiti sono anche prevedibili, proprio perchè alternano momenti ricorrenti.

Perché ti parlo di tutto questo, in qualità di Amico Ottimista? Ancora un attimo di pazienza e ci arriviamo… Fino a pochi decenni fa, i ritmi di vita di ognuno di noi erano molto più lenti e prevedibili, la vita era più regolare e meno frenetica. Per certi versi si stava peggio, c’erano meno opportunità e più malattie e difficoltà… ma sicuramente c’era anche meno imprevedibilità e stress! Come esperto di Ottimismo Realistico devo dire che i “tempi moderni” sono sicuramente più carichi di opportunità, di ricchezza e abbondanza… questo è innegabile, ma bisogna anche dire che lo stress dei ritmi di vita odierni rischia di non farci godere appieno tutto quello che abbiamo e farci rimpiangere i tempi passati, scivolando in quella classica mentalità dei pessimisti che recita: “Si stava meglio quando si stava peggio!”

Insomma, la vita di oggi potenzialmente è migliore di quella di una volta, ma tanti non riescono a godersi questi “miglioramenti”, perché vivono stressati o ansiosi… per mille ragionevoli motivi!

Il lunedì è l’evento che  segna l’inizio di una nuova settimana per la maggior parte delle persone e che si ripete ogni 7 giorni, uno dei tanti cicli di cui parlavamo prima. Anche il primo del mese ha un significato simile e persino ogni inizio di giornata potrebbe averlo… ma di fatto siamo abituati a festeggiare solo il 1° dell’anno! Per qualche motivo, di tutti i cicli temporali che esistono, festeggiamo “seriamente” solo il capodanno e spesso anche in maniere mondana e per nulla simbolica!

Al contrario il lunedì mattina viene spesso visto come “simbolo negativo”, almeno da tutte le persone che non amano il loro lavoro e che lo vedono come l’inizio di un nuovo ciclo di sofferenza: la settimana di lavoro! Qual è dunque il “Segreto del lunedì” (dell’Ottimista)? Semplice ma “geniale”: creati un’abitudine positiva che svolgerai ogni lunedì!

Potrei dirti che non ha quasi importanza di che abitudine si tratta, ma basta che sia qualcosa che ti sintonizza su uno stato d’animo positivo, qualcosa che ti riconnette con le tue migliori intenzioni, qualcosa che ti rilassa e ti fa iniziare la settimana al meglio… qualcosa che puoi attendere con gioia e “allegra impazienza”. Qualcosa di semplice e facile da fare, qualcosa che dipenda da te fare e che tu non possa trovare “scuse” per non fare!

Potrebbe essere una “colazione speciale”, 10 minuti di ginnastica o di massaggio, la telefonata ad un amico che ti mette di buon umore o qualsiasi altra cosa che tu sai essere piacevole per te. L’ideale sarebbe qualcosa che non fai mai durante il resto della settimana e che diventa una esclusiva del lunedì: che sia la mattina, a pranzo o prima di dormire non importa, basta che sia di lunedì.

Nel giro di poche settimane la tua mente assocerà piacere al lunedì e questo porterà una “dose di ottimismo” alla tua vita, perché il lunedì si ripete con una frequenza tale da non inflazionarsi, ma anche da non disperdersi nell’arco di un mese o di un anno intero. La settimana è il ciclo di vita ideale ed è un delitto iniziarla in modo pessimista!

Il ciclo della settimana è perfetto e non a caso io ho scelto il lunedì come giorno per uscire con questa rubrica su Buone Notizie, e a questo punto posso anche “confessare” che scrivere questo articolo settimanale è diventato uno dei miei “Segreti del lunedì”.

Ebbene sì… come professionista dell’Ottimismo ne ho più di uno di questi riti, ma tu puoi iniziare con uno solo e va benissimo! Naturalmente puoi anche partecipare al mio “segreto” condividendo questi articoli su Facebook o lasciando un commento, un pensiero positivo ogni lunedì mattina, anche semplicemente per testimoniare che ci sei e che sei dalla parte delle Buone Notizie…

Sono certo che questa piccola abitudine potrà darti molti benefici: è allegra, è gratis ed è Ottimista!

A lunedì prossimo!

Sebastiano Todero

5 Commenti

Lascia un commento