Il dominio .eu diventa pubblico

Per tutti coloro che si sentono orgogliosi di sentirsi europei da oggi potranno registrare il loro dominio .eu. Il nuovo top level domain di Internet è stato introdotto l’anno scorso a dicembre, ma fino ad ora solo i titolari di diritti prioritari possedevano i requisiti necessari per effettuare la richiesta di registrazione per i loro nomi protetti. Da oggi però sarà possibile, per tutti coloro residenti all’interno dell’Unione Europea registrare un qualsiasi nome a dominio .eu, secondo il criterio ‘first come first served ‘. “Nessuno sa esattamente quante registrazioni di nuovi nomi a dominio aspettarsi, ma l’interesse fino ad ora è stato consistente, quindi credo che vedremo centinaia di migliaia di orgogliosi titolari di nomi a dominio .eu nuovi di zecca da venerdì in poi”, sostiene Marc Van Wesemael, amministratore delegato di EURid, l’organizzazione non-profit che opera il dominio Internet .eu. Il processo per ottenere un nome a dominio .eu sarà chiaro e semplice. Tutti gli interessati devono soltanto mettersi in contatto con uno degli oltre 1.000 “registrar” .eu accreditati che assisteranno i potenziali titolari dei nuovi nomi a dominio. Al momento, durante il periodo di pre-registrazione riservato soltanto ai titolari di diritti prioritari, EURid ha ricevuto più di 300.000 richieste che sono adesso in fase di elaborazione.

Lascia un commento