La famiglia è meglio di una medicina

L’ARCAT (Associazione Regionale Club Alcolisti in Trattamento) ha tenuto ad Hône (Aosta) la sua 9a assemblea. L’associazione (che quest’anno compie i suoi primi dieci anni) si avvale di validi psicoterapeuti e basa la propria terapia sull’approccio familiare e relazionale (raramente farmacologico) costituendo gruppi di auto-aiuto indirizzati al nucleo familiare. “Sul campo – spiega Vladimir Hudolin, psicoterapeuta croato – lavorano 5 operatori che intervengono per cercare di modificare lo stile di vita di chi si rivolge a noi. I nostri sforzi sono rivolti a prevenzione, sensibilizzazione, informazione e formazione”. Dall’assemblea è emersa la problematica della situazione giovanile, della disinformazione sui problemi creati dall’alcol nella quale fluttuano i giovani d’oggi. Da un’indagine risulta che che la maggioranza dei consumatori d’alcol ha un’età compresa fra i 15 e i 24 anni ed è proprio sull’educazione e la prevenzione rivolta ai ragazzi che bisogna intervenire. Proprio seguendo questa direzione si sta organizzando un corso di formazione per medici di base. Per chi volesse ulteriori informazioni può contattare:«Il Cerchio» Tel. 347.5787127 (Hône)«Chez Nous» e «Aosta 1» Tel. 0165.552560 (Aosta)«Grand Combin» Tel. 0165.31689 (Gignod)«Valdigne» Tel. 338.1454074 (La Salle) «Grand Assaly» Tel. 0165.884106 (La Thuile)

Lascia un commento