Il tè verde contrasta la canizie

Non solo l’età, ma anche fattori genetici, eventuali condizioni patologiche, ambientali ed abitudini di vita: la combinazione fra tutti questi elementi può causare la così detta canizie, ovvero i capelli bianchi. I capelli diventano bianchi per una graduale perdita di melanina nel fusto del capello, e, comunque, non esiste, almeno per ora, una scienza in grado di prevedere esattamente l’età in cui compariranno nell’individuo. Quel che è possibile sapere, però, è che alcuni alimenti lo ritardano, mentre il fumo, è assodato, accelera l’imbiancamento. Il tè verde ha la capacità di ritardare la perdita di melanina, precisa il Dott. Gennaro Spera, dermatologo del CNR: “Una possibile cura è legata ad una dieta che preveda alimenti ricchi di minerali… ma è solo un’ipotetica terapia”.

Lascia un commento