Asparagi, toccasana contro la depressione

Molti li associano al cattivo odore della pipì, ma gli asparagi sono capaci di tenere sotto controllo la depressione. Il professor Attilio Parisi (direttore dell’Istituto di medicina dello sport di Roma) consiglia di consumarli in abbondanza: “Per controllare l’umore – precisa Parisi – gli asparagi sono un autentico toccasana. Avendo ottime qualità diuretiche, inoltre, aiutano ad alleggerire la circolazione e sono indicati per chi soffre di ipertensione arteriosa e chi vuole eliminare gli eccessi di peso accumulati nel periodo invernale per via del basso apporto calorico”.

Nessun Commento

Lascia un commento