Sorrisi e teatri in corsia

Un’iniziativa dal futuro incerto e dai tanti ostacoli da superare, voluta da un gruppo di volontari, il cui scopo era quello di umanizzare l’ambiente dell’ospedale di Bolzano con delle iniziative culturali e con spettacoli, ha superato in maniera gratificante questo primo semestre. Infatti il 19 giugno, con lo spettacolo “Il sorriso della cicogna” che verrá presentato dal Gruppo Insieme di Attilio Biolcati, si conclude il primo ciclo di rappresentazioni. Si riprenderá poi in settembre per un totale di dieci compagnie teatrali con una recita al mese. Come si vede molto é stato fatto e si intende fare. Di ció bisogna darne atto al gruppo che si é proposto di rendere l’ospedale un luogo, dove ci sono anche spazi per un sorriso, per un momento di distrazione e serenitá. Per ogni spettacolo o iniziativa culturale vengono distribuiti nelle corsie dei volantini che informano il paziente di ció che si sta programmando, dell’aiuto che viene dato a tutti coloro che vogliono parteciparvi e della possibilitá di essere accompagnati anche da parenti e amici. Gli spettacoli che si svolgono nella sala congressi sono stati proposti svariate volta al pubblico esterno con notevole successo. E appunto perché di alto gradimento vengono ora riproposti agli ospiti del nosocomio.

Lascia un commento