Aids: Clinton e 5 aziende abbassano i costi dei test

Continua con successo l’impegno della Fondazione Bill Clinton nella lotta all’Aids. Il 14 gennaio, l’ex presidente degli Stati Uniti ha annunciato di aver raggiunto un accordo con 5 aziende farmacetiche per abbassare il costo dei due principali test diagnostici dell’Aids in Africa e nei Caraibi. Il prezzo dei test CD-4 scenderà da 10 a 5 dollari e da 8 a 3, ha fatto sapere la Becton, Dickinson & Company, una delle cinque aziende coinvolte nell’accordo.
Accordo che arriva ad appena tre mesi di distanza da un altro colpo storico messo a segno dall’ex presidente degli Stati Uniti: l’accordo con aziende produttrici di farmaci generici per l’abbassamento dei prezzi dei loro anti Hiv.
Secondo Clinton, i due accordi, sommati uno all’altro, consentiranno di ridurre del 70% il costo annuale di trattamento dei sieropositivi nei 13 Paesi in via di sviluppo in cui la sua fondazione opera. Da 800 a 250 dollari l’anno.

Lascia un commento