Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Sale iodato, obbligatoria la vendita nei negozi alimentari

La camera dei Deputati ha approvato il Disegno di Legge per la prevenzione del gozzo endemico e delle malattie legate alla carenza di iodio. La legge impone l’obbligo, a tutti i punti commerciali di prodotti alimentari, di vendere il sale iodato, vale a dire sale arricchito di iodio. Presentato dal ministro della salute Sirchia di concerto con il Ministro delle attività produttive Marzano, il disegno di legge era stato precedentemente approvato anche dal Senato.
“Negli espositori dei punti vendita di sale alimentare è apposta una locandina diretta ad informare la popolazione sui princìpi e sugli effetti della iodioprofilassi, individuata con decreto del Ministro della salute”, prescrive il testo del decreto, secondo il quale il sale arricchito dovrà essere fornito su richiesta del cliente, se non è già presenti sugli scaffali.
Lo iodio serve alla tiroide, la più importante ghiandola del nostro corpo, per produrre gli ormoni tiroidei che presiedono tutte le più importanti funzioni metaboliche del nostro organismo.
La carenza di iodio determina, infatti, l’accrescimento del volume della tiroide compromettendone il suo funzionamento.
Per prevenire le malattie della ghiandola tiroide (per es. l’ipotiroidismo) ed il formarsi del gozzo bisogna aumentare la quantità di iodio nella dieta quotidiana. Il sale iodato ha proprio questa prerogativa, apportare all’organismo la quantità necessaria di iodio e proteggere la tiroide da gravi malattie.
Basta, dunque, sostituire il normale sale da cucina con quello iodato, un semplice gesto che aiuta a mantenerci sani e prevenire una malattia diffusissima tra gli Italiani.

Lascia un commento